“Sono migrante, io la spesa non la pago”: pugni a commessa

Ha cercato di taccheggiare una spesa del valore di 180 euro dal supermercato Esselunga di via Traversetolo e nel tentativo di fuggire ha aggredito una commessa. E’ stato arrestato con l’accusa di rapina impropria un 42enne di origine moldava che lo scorso 7 gennaio è stato fermato dal personale del supermercato, accortosi del suo tentativo di trafugare generi alimentari. I carabinieri, giunti sul posto, hanno arrestato l’uomo in flagranza. Il 42enne è stato posto agli arresti domiciliari.

http://parma.repubblica.it/cronaca/2015/01/31/news/aggredisce_commessa_dell_esselunga_arrestato-106201306/