PER I RADICALI, LE FAMIGLIE DEVONO INSEGNARE AI PROPRI FIGLI A DROGARSI

25 feb 2014 – ”Quanto affermato stamane da Mario Staderini, dei Radicali italiani, durante la trasmissione UnoMattina e’ inaccettabile oltre che dannoso. Secondo l’ex segretario del Movimento di Pannella, ‘le famiglie devono educare i figli all’uso di sostanze stupefacenti’ e le mamme devono state attente a chi e’ contrario alla legalizzazione.

Ma e’ lui a dover essere educato sulla gravita’ e sugli effetti nefasti dell’uso di droghe. Non si capisce a quali studi scientifici si rifaccia quando incita alla liberalizzazione delle ‘droghe leggere’, che tali, come confermato piu’ volte dalla comunita’ scientifica, non sono. Tutte le droghe sono sempre pesanti e distruttive”.

Cosi’ Maria Rita Munizzi, presidente nazionale Moige, movimento genitori, componente della Consulta nazionale antidroga. ”Dobbiamo essere tutti alleati, Stato, famiglie e societa’ civile, in difesa dei nostri figli per diffondere i rischi dell’assunzione di droga e combattere la facilita’ di reperimento delle sostanze proibite”, conclude Munizzi.

http://www.imolaoggi.it/2014/02/25/radicali-le-famiglie-devono-educare-i-figli-alluso-di-sostanze-stupefacenti/