NUOVO GOLPE DELLA SINISTRA A FAVORE DELLE BANCHE


AZIONI VERGOGNOSE A DANNO DEI CITTADINI !!!

A fronte del persistere dell’ostruzionismo del Movimento Cinque Stelle, la presidente della Camera Laura Boldrini ha applicato la cosiddetta “ghigliottina” sul decreto Imu-Bankitalia, ponendolo direttamente in votazione, interrompendo il dibattito. E’ stata la prima volta alla Camera, anche se in alcuni casi si è parlato di alcuni precedenti durante la presidenza di Luciano Violante. Il provvedimento è stato poi approvato dall’assemblea di Montecitorio: i sì sono stati 236, i no 209. Non appena la presidente ha aperto lavotazione, è scoppiata la bagarre. I deputati di M5S hanno iniziato a urlare, ma Boldrini non ha fatto caso. A quel punto, i Cinque Stelle sono corsi verso i banchi del governo. I commessi hanno provato a fermarli ma senza riuscirci. E’ arrivato anche Fabio Rampelli di Fdi, sventolando una bandiera tricolore che i commessi in non sono mai riusciti a togliergli dalle mani. In Aula è ancora bagarre. Dal Pd è stato urlato “Fascisti, Fascisti”. Durante la votazione i deputati M5S si sono gettati sul banco del governo occupandoli e hanno cominciato a fischiare con fischietti. Alcuni erano imbavagliati. E’ scoppiata quasi una rissa. I deputati di Fratelli d’Italia hanno buttato monete di cioccolata.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=771048219590665&set=a.651209638241191.1073741826.650849621610526&type=1&theater

 

ECCO LA NOTIZIA

Imu-Bankitalia, decreto approvato dalla Camera con la “ghigliottina” della Boldrini

Tagliati tutti gli interventi per riuscire a convertire in legge il dl che regala 4 miliardi alle banche. Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia sulle barricate: occupati i banchi del governo, lanci di oggetti, insulti. I grillini occupano l’Aula e poi la commissione Affari costituzionali che si sta occupando di legge elettorale

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/29/imu-bankitalia-decreto-approvato-dalla-camera-con-la-ghigliottina-della-boldrini/861923/

Un pensiero su “NUOVO GOLPE DELLA SINISTRA A FAVORE DELLE BANCHE

  1. Pensiamo a quelle imposte che il mondo è stato costretto a pagare perfino sui prodotti della natura rischiano di rifarsi nelle banche sorte dopo tanti secoli cosa ne pensate?

I commenti sono chiusi.