Marocchino prende bimba a pugni in faccia

CALTO (ROVIGO) – (G.Fio) Che ci siano sempre stati litigi anche fra scolari della scuola elementare è un fatto risaputo. Ma i tempi sono cambiati. Oggi in paese i responsabili degli episodi di “bullismo” sarebbero, a detta di molti, soprattutto i figli di extracomunitari, il cui numero nel comune di Calto è in costante aumento.

Un episodio di aggressione si è verificato nei giorni scorsi sullo scuolabus che quotidianamente trasporta gli scolari della scuola dell’obbligo a Castelmassa: si tratterebbe dell’aggressione da parte del figlio di genitori immigrati dal Marocco alla figlia di una coppia del posto. La bambina, colpita al volto da pugni del piccolo scolaro di prima elementare, ha riportato lesioni a un occhio e lividi al volto, costringendo la madre a ricorrere alle cure del pronto soccorso. Per fortuna l’occhio non ha subito lesioni gravi, ma il fatto ha raggiunto l’apice del disappunto dei genitori ed è stato motivo per un’assemblea, convocata dal sindaco del paese Michele Fioravanti…

 

http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/ROVIGO/baby_bulli_scuolabus_rovigo/notizie/1650522.shtml